I misteri del Bennet
  • 0 voto(i) - 0 media
#1
Da immigrato in quel di Novi, sono cliente piuttosto assiduo del "Bennet". Mi son sempre piaciuti i supermercati, non ho voglia di girare di negozio in negozio. Avendoci passato un bel po' del mio tempo, in quest'ultimo lustro, ho avuto occasione di notare alcune cose curiose.

- gli alberi del parcheggio. Non so quando li hanno piantati. So che nell'estate del 2010 mi sembravano proprio miseri. E tali son rimasti. Li avranno scelti con certosina diligenza, immagino

- i carrelli. Mi è toccato un po' di volte di vedere dei "parcheggi" dei carrelli vuoti. Beh, pazienza, se c'è tanta gente, capita. Ma quello che è tipico del Bennet è non poter rimettere a posto il carrello perché non c'è posto! Forse una lezioncina di base sull'ottimizzazione stocastica potrebbe servire, in questo caso. Ricordo un'estate felice in cui avevo scoperto un carrello "libero" in una zona poco frequentata del posteggio. Ma poi è sparito

- ogni tanto mi è capitato di notare prezzi un po' strani, tipo offerte speciali che però costano di più (al kg, ad esempio) di altre confezioni. Recentemente volevo comprarmi dei "biscotti della salute", di cui sono consumatore periodicamente abituale: stavo per prendere la confezione da 1 kg quando ho notato che le confezioni da 1/2 kg costavano meno della metà! Ho preso due confezioni da 1/2 kg...

- l'acqua minerale va messa sul nastro delle casse!!! Perché? Perché? Perché devo sollevare quasi 10 kg per metterli sul nastro, la cassiera li deve spostare e poi li devo di nuovo sollevare per rimetterli nel carrello? Pensano forse che uno vada al supermercato con l'idea di rubarsi una confezione di 6 bottiglie di acqua minerale?

- i sensi unici che tali non sono. Da un po' (un anno? forse di più) sono stati introdotti sensi unici nelle corsie estreme del parcheggio davanti al Bennet. Credo che sia un'idea sensata. Peccato che solo un'infima minoranza li rispetta.

- le casse automatiche. Ma perché non si può far qualcosa per quella voce petulante e ansiogena che invita a ripetizione a togliere le cose comprate e pagate dal ripiano-bilancia? Magari ridurre la frequenza del messaggio. O, cosa banale dal punto di vista microelettronico (hw/sw): finché il peso diminuisce, è plausibile che il cliente stia togliendo le cose per metterle nelle borse. E alora programmate 'sta vociaccia a starsene zitta, se il peso diminuisce, che so, ogni paio di secondi!
#2
Fioravante Patrone

- i sensi unici che tali non sono. Da un po' (un anno? forse di più) sono stati introdotti sensi unici nelle corsie estreme del parcheggio davanti al Bennet. Credo che sia un'idea sensata. Peccato che solo un'infima minoranza li rispetta.


Non sono rispettati perchè sbagliati.
Uscendo, ultimamente, mi sono visto investire a male parole da una sig.ra. che veniva in senso contrario entrando in corsia per parchegghiare. Ho sorriso pensando che fosse imbranata e confusa per il traffico.Poi mi sono caduti gli occhi sulle freccie che si devono intendere obbligatorie e...AVEVA RAGIONE, io ero contromano tecnicamente come tutti gli altri che mi seguivano. Il fatto è che noi siamo abituati e facciamo l'unica manovra ovvia. Per una persona che artiva per la prima volta e diligentemente osserva le indicazioni è tutto sbagliato Huh
Tutti, d'istinto usano le corsie in doppio senso, come è naturale essere anche perchè seguendo la segnaletica le indicazioni portano ad un fine corsia senza sbocco. Prova a controllare. Hanno sbagliato e non hanno mai corretto, ma chiamano i vigili per fare le multe. Loro sì che sono osservanti del codice.
Dhikas
Sono dhikas e sono registrato sul Forum di Novi Ligure dal Feb 2016.
#3
(03-06-2016, 09:47 AM)dhikas Ha scritto: Tutti, d'istinto usano le corsie in doppio senso, come è naturale essere anche perchè seguendo la segnaletica le indicazioni portano ad un fine corsia senza sbocco. Prova a controllare. Hanno sbagliato e non hanno mai corretto, ma chiamano i vigili per fare le multe. Loro sì che sono osservanti del codice.
Dhikas

No, non portano a un fine corsia senza sbocco. C'è una traversa che corre parallela al fronte del Bennet. Tanto è vero che io abitualmente posteggio nella prima corsia (diciamo quella verso il cimitero) a senso unico. Poi quando vado via proseguo nel senso unico, faccio la traversa e poi esco da una altra corsia (più vicina al Penny). Lo faccio anche perché quella traversa è meno frequentata di quella che è proprio davanti al Bennet, e quindi sono più tranquillo di non trovarmi davanti quello che mi attraversa la strada guardando il cellulare invece della strada.

Resta il fatto che la maggioranza di chi usa le corsie iniziali non rispetta il senso unico. E allora a mio parere sarebbe meglio eliminarlo, ritornando alla situazione che c'era prima. Oppure davvero si piazzano lì un paio di vigili per un paio di settimane, e dopo un po' FORSE torna nel rispetto della segnaletica. Ne dubito, perché uscire senza rispettare il senso unico è troppo comodo, e quindi la tentazione è forte.
#4
(03-06-2016, 11:06 AM)Fioravante Patrone Ha scritto: No, non portano a un fine corsia senza sbocco.


Allora vai in fondo alla prima corsia (quella dell'ingresso principale, dx guardando l'edificio dal cimitero e poi dimmi dove sbocca.)
Sono dhikas e sono registrato sul Forum di Novi Ligure dal Feb 2016.
Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-06-2016, 11:42 AM da dhikas.
#5
Mi sa che stiamo parlando di corsie diverse.

Ecco una immagine (grazie a Google Maps). Una delle due corsie cui mi riferivo io è quella segnata da una linea rossa. Come si vede (frecce bianche dipinte sull'asfalto), è a senso unico. Sull'asfalto ci sono ancora i segni delle due frecce "vecchie" (segni più scuri sull'asfalto) che sono state cancellate quando hanno messo il senso unico.

Mentre tu parli di quella che ho segnato con una linea verde. Quella però non è a senso unico, come si vede anche qui dalle frecce.


[Immagine: Bennet_corsie.jpg]
#6
(03-06-2016, 12:49 PM)Fioravante Patrone Ha scritto: Mi sa che stiamo parlando di corsie diverse.

Ecco una immagine (grazie a Google Maps). Una delle due corsie cui mi riferivo io è quella segnata da una linea rossa. Come si vede (frecce bianche dipinte sull'asfalto), è a senso unico. Sull'asfalto ci sono ancora i segni delle due frecce "vecchie" (segni più scuri sull'asfalto) che sono state cancellate quando hanno messo il senso unico.

Mentre tu parli di quella che ho segnato con una linea verde. Quella però non è a senso unico, come si vede anche qui dalle frecce.
Macchè!!! io parlavo di quella con la linea rossa. Huh 
Quando l'ho percorsa era chiusa!!!
Appena posso andrò a controllare.....
Appunto: i misteri del Bennet Big Grin
Sono dhikas e sono registrato sul Forum di Novi Ligure dal Feb 2016.
#7
(03-06-2016, 01:25 PM)dhikas Ha scritto: Macchè!!! io parlavo di quella con la linea rossa. Huh
Quando l'ho percorsa era chiusa!!!
Appena posso andrò a controllare.....
Appunto: i misteri del Bennet

Sono andato a controllare e naturalmente hai ragione. A questo punto MI SEMBRA di ricordare che una volta sono andato in fondo e la corsia era chiusa. Boh
Giusto come dice un altro amico del forum: "non sempre quello che la mente ci rappresenta è la realtà...
(è una battuta). Big Grin
dhikas
Sono dhikas e sono registrato sul Forum di Novi Ligure dal Feb 2016.
#8
Magari era chiusa per qualche motivo, chissà. Può anche essere che i tuoi ricordi non siano accurati: tutti noi tagliamo via un sacco di dettagli quando dobbiamo mettere qualcosa nella soffitta dei ricordi.


Quanto al fatto che la mente ci svii, a me piacciono molto le illusioni ottiche. Tempi fa nella club house del maneggio avevo appeso una foto che a chi entrava sembrava rappresentasse Marylin Monroe. Avvicinandosi, si trasformava in Albert Einstein! 


Ne ho vista una di recente, molto bella, che non mi ricordo di aver visto prima (e non mi ricordo neanche da dove l'ho presa, so solo che proviene da facebook):


[Immagine: illusione_ottica.jpg]
#9
(03-06-2016, 07:44 PM)Fioravante Patrone Ha scritto: Ne ho vista una di recente, molto bella, che non mi ricordo di aver visto prima (e non mi ricordo neanche da dove l'ho presa, so solo che proviene da facebook):
Però...bella! il riquadro interno sembra che si muova.

Credo che sia successo quello ipotizzi. Forse la corsia era chiusa per lavori.
Il fatto che io creda di ricordare è rafforzato dall'impressione che mi è rimasta per la manovra che feci per l'inversione data la ristrettezza del posto.
Bah!
Sono dhikas e sono registrato sul Forum di Novi Ligure dal Feb 2016.
Questo messaggio è stato modificato l'ultima volta il: 03-06-2016, 08:07 PM da dhikas.


Utenti che stanno guardando questa discussione:
1 Ospite(i)